© 2019 UNREAL | Copiare non serve, lavora con noi.

  • linkedin-56

Faccia a Faccia

Una società è fatta di persone, la vostra come la nostra.
Vogliamo presentarti i volti di coloro che stanno donando ad UNREAL
l’innovazione e l’energia che la contraddistingue.
Personaggi dai diversi tratti somatici, esteriori ed interiori, eppure accomunati da un’unica chiara visione.

FABIO

TOGNETTI

FABIO E' UNO STIMOLATORE NATO. Nei suoi interventi ama provocare e scuotere i partecipanti, mettendo in discussione le convinzioni che limitano le loro scelte. La sua abilità nel comprendere le persone gli permette di FAR LEVA SULLE LORO MOTIVAZIONI. Questo rende ogni suo intervento più dinamico, più divertente, e sicuramente più efficace.

 

Fabio ama gustare tutti i contrasti di colori, profumi e suoni che il mondo è in grado di offrire. I suoi viaggi? Con Lonely Planet in mano e fotocamera in spalla.

Accogliente e diretta: questi due stili così armoniosamente congiunti permettono ad Antonella di MANTENERE IL FOCUS SULL'OBIETTIVO e al contempo una relazione speciale con l’interlocutore. Se si aggiunge il sorriso con cui ACCETTA LE NON SEMPLICI SFIDE che le vengono poste, si spiega il motivo per cui viene sempre più spesso richiesta come coach.

 

Antonella ama complicarsi la vita ponendosi domande scomode e mettendosi in discussione. E ama semplificarsi la vita accettando di non avere tutte le risposte alle sue domande e godendo della serenità.

ANTONELLA

FIACCHI

DONATO

FRIGOTTO

Donato nasce professionalmente come formatore, e al contempo divora psicologia a colazione. Questo gli permette di entrare nella DIMENSIONE DELLE POSSIBILITÀ: la sua fissazione per il “funzionamento” degli esseri umani, e delle loro poliedriche differenze, gli permette di risolvere problemi come nessun altro, e di TROVARE STRADE INCONSUETE per ampliare il numero di scelte alternative possibili.

Donato ama la musica e la coralità, metafora del potenziale individuale che si integra e si mette a disposizione di tutti, perché possa suonare e ri-suonare in maniera armonica, per poi di nuovo cambiare ed assumere altre forme ed altre melodie.

Chi lo conosce apprezza di lui lo STILE ASSERTIVO E IRONICO. In aula Carlo dà il massimo per stimolare discussioni finalizzate e positive, e ha un debole (o una vera e propria ansia?) per la RICERCA COSTANTE DELLE SOLUZIONI, cosa che lo ha portato a specializzarsi nell’unica forma di coaching che poteva assicurargli il successo da questo punto di vista: il “Solution Focus”.

 

Carlo è un ottimo team player. Fatelo giocare e lo renderete felice, fategli guidare una facilitazione d’aula e andrà in estasi; mettetelo al centro delle attenzioni e farà di tutto per sparire! 

CARLO

PERFETTO

KAL

KEBEDE

Anche se non ha ancora ammesso ufficialmente di essere Superman, Kal ha il (super) potere di CREARE RAPPORT IN UNA FRAZIONE DI SECONDO, praticamente con chiunque. Questo lo rende un trainer e un coach decisamente efficace, in grado di guidare con facilità e TRASPORTARE VERSO L’OBIETTIVO ogni gruppo con cui lavora.

Sembra che le passioni di Kal siano viaggiare e leggere, perché, a suo dire, quando legge viaggia, e quando viaggia ha la possibilità di leggere uno dei suoi libri preferiti: le persone.